Ente accreditato Regione Veneto n.4271

Nuova funzionalità Interessi di carriera

Linkedin potenzia la relazione candidati-recruiter

Pubblicato da Martina // 7 luglio 2017 // 74 visualizzazioni

Se avevamo ancora qualche dubbio sulle reali potenzialità di linkedin in termini di ricerca lavoro, il celebre social sembra volerli spazzare via andando ulteriormente a snellire il processo di recruiting, offrendo ai candidati una nuova funzionalità che li renderà più visibili ai selezionatori.

Stiamo parlando di Interessi di carriera, al quali si può accedere cliccando su questo link:

https://www.linkedin.com/jobs/career-interests/

Da ora possiamo condividere i nostri obiettivi di carriera, inclusi i tipi di azienda e le posizioni alle quali siamo interessati. In questo modo saranno agevolati anche gli addetti alla selezione del personale che potranno così identificare più facilmente le opportunità che corrispondono ai nostri interessi e alla nostra formazione.

 

Una nota interessante edita dal social stesso riguarda la privacy, leggiamo infatti che: “per poter proteggere la tua privacy, faremo quanto possibile per nasconderti agli utenti di Recruiter che potrebbero essere compatibili con la tua attuale azienda, come aziende correlate.”

Linkedin prova a tutelarci, non è detto però che le risorse umane della nostra azienda o direttamente il nostro titolare non vengano a saperlo!

Gli interessi di carriera che abbiamo in questo modo aggiornato saranno visibili i recruiter per 90 giorni, trascorsi i quali si può scegliere se confermare quanto dichiarato per altri tre mesi o andare a modificare i dati.

Certo, per rendere il nostro profilo interessante non basta compiere quest’azione, ma di certo aiuta. Intanto se non l’avete ancora fatto vi invitiamo a scrivere un riepilogo efficace, qui vi diciamo come!

Fateci sapere se a seguito dell’introduzione di questa funzionalità riceverete maggiori opportunità di carriera!

Topic: , , , , , ,

Send this to a friend