Ente accreditato Regione Veneto n.4271

10 regole essenziali per realizzare un Live Facebook

Come farsi trovare pronti e realizzare dirette dall'alto contenuto di coinvolgimento? Ecco i nostri tips

Pubblicato da Luca // 13 maggio 2016 // 856 visualizzazioni

regole diretta facebook live

 

Oggi Facebook live è disponibile sia su iOS che Android e di conseguenza le possibilità di trasmettere una diretta in qualsiasi momento, sono infinite. Tuttavia ci sono alcuni consigli che è bene ricordare prima di avventurarsi in una diretta.

Prima cosa, decidi fin da subito se filmare in verticale oppure in orizzontale. Sembra banale, ma credimi, non lo è, quindi meglio evitare di far venire il mal di mare agli spettatori.

Questa era solo di riscaldamento. Entriamo ora, nel vivo dell’articolo, con alcuni brevi suggerimenti.

 

  1. Descrivere esattamente cosa tratta la diretta

    Anche questa suona piuttosto semplice, ma una buona descrizione spesso fa la differenza per chi decide di sintonizzarsi con voi. Brevi ma completi. È possibile effettuare le modifiche anche dopo il termine della diretta, quindi pensaci bene.

  2. Scegliere il momento giusto

    Meglio la mattina o la sera? La regola non vale per tutti. Si deve andare per tentativi, ma per cominciare, fate riferimento ai dati di insight. Il live è di fatto un post, quindi orientatevi con la stessa logica che utilizzate per il classico post testuale.

    Considera inoltre il tipo di video che stai per trasmettere. Se il video è particolarmente lungo, forse è meglio proporlo la sera, quando è più facile per gli spettatori trovare il tempo per vederlo. Più a lungo si trasmette, più è probabile che i tuoi amici e fan riescano a scoprire che stai effettuando una diretta. Ma non andare oltre il tempo necessario a raccontare i fatti.

  3. Pensare ad un piano d’azione

    Anche su Facebook Live, deve esserci una regia. Buttate giù i punti fondamentali della discussione e quali sono i vostri obiettivi. Cosa vi aspettate chiedano gli utenti? Preparatevi anche le probabili risposte.

  4. Rendere personale l’interazione

    Non limitatevi alla semplice lettura dei commenti. Saluta sempre chi ti scrive, chiamandoli per nome quando rispondi. In questo modo è più facile che continuino a seguirti e inoltre aumenterai il valore della loro esperienza perché si sentiranno parte della storia.

  5. Dotarsi di strumenti adeguati

    Considerate l’acquisto di un treppiede o altri strumenti di livello professionale, soprattutto se si effettuano video in movimento.

  6. Cercare la giusta illuminazione

    Scegliete un posto con una buona illuminazione oppure uscite all’aria aperta, senza mettervi con le spalle al sole, altrimenti non si vedrà niente.

  7. Attenti al sonoro

    Stesso discorso dell’illuminazione. Cercate di trovarvi nella miglior condizione possibile per trasmettere il video senza essere disturbati da rumori improvvisi. A meno che il vostro live non sia dalla curva sud.

  8. Contestualizzare

    Una volta avviata la diretta, presentatevi adeguatamente, dichiarando quali sono le vostre intenzioni. È bene ripetere gli obiettivi  più di una volta, durante il video, per tutti quelli che si collegheranno in ritardo.

  9. Promuovere, promuovere, promuovere

    È proprio Facebook a dirlo. Chi stuzzica gli utenti durante la diretta tende ad avere audience più alti di quelli che non lo fanno.

  1. Ultimo ma non ultimo, la connessione

    Cercate di effettuare una diretta quando le condizioni di trasmissione ve lo permettono oppure accertatevi che il segnale wifi sia stabile.

    Non preoccupatevi se insorgono dei problemi, perché la diretta andrà in pausa in attesa di ricollegarsi e nella peggiore delle ipotesi si salverà sulla pagina.

    E comunque, potete sempre cancellare il video se non siete soddisfatti del risultato.

Topic: , , ,

Send this to a friend