Ente accreditato Regione Veneto n.4271

3Doodler: la penna che scrive in 3D

Pubblicato da Luca Binotto // 16 aprile 2013 // 123 visualizzazioni

3Doodler

Una penna scrive, nulla di più ovvio. E se vi dicessi che esiste una penna che scrive in 3D, sarebbe ancora così ovvio? E aggiungo che non serve nemmeno un foglio!

Ebbene sì, è possibile. Si chiama 3Doodler e permette di creare oggetti tridimensionali con una facilità e immediatezza impensabili fino a pochi mesi fa. Il progetto proposto da Peter Dilworth e Maxwell Bogue è stato finanziato tramite Kickstarter, un sito per il crowdfunding (investimento collettivo), che ha permesso ai due fondatori della WobbleWorks lo sviluppo di questo prodotto così innovativo.

Grazie ad un alimentatore la penna viene riscaldata per far si che la plastica contenuta al suo interno si sciolga, questa poi uscirà dal pennino venendo raffreddata dalla ventola incorporata. Mentre stiamo disegnando vedremo il polimero solidificare “stampando” in aria il frutto della nostra fantasia.

Per certi versi è una lontana parente delle ormai famosissime stampanti 3d, come testimonia la condivisione degli stessi materiali per la creazione dei modelli: ABS e PLA. Il primo è una vecchia conoscenza dei chimici; l’acrilonitrile-butadiene-stirene è un noto composto plastico usato, ad esempio, nei mattoncini LEGO. Il secondo invece è un biopolimero, un materiale plastico biodegradabile derivato dal mais.

Inventiva, innovazione e tecnica però non hanno un costo esorbitante come potreste pensare: il prezzo finale di 3Doodler è di appena 75 dollari, una piccola somma per dare sfogo alla nostra creatività a 360°…ops…a tre dimensioni!

Chiudo con una citazione di Peter Dilworth:  “We wanted to design a 3D printing device that could be used within minutes, without needing any technical knowledge, software or computers. We also wanted it to be affordable as well as fun, so that anyone could 3Doodle!” (Volevamo creare un dispositivo per la stampa 3D che potesse essere pronto in pochi minuti, senza particolari conoscenze, software o computer. Volevamo anche che fosse tanto economico quanto divertente, così che tutto potessero scarabocchiare in 3d).

Ci sono riusciti con questa penna che a me ricorda tanto una pistola per la colla a caldo…

Topic: , ,

Send this to a friend