Come installare correttamente MAMP in ambiente Windows

9 Dicembre 2019 Paola Franco pillole formative

MAMP è un programma che permette di sviluppare in locale un sito web virtualizzando un server Apache, interpretare il linguaggio PHP e creare database con MySQL.

Il termine MAMP è un acronimo che sta per Mac OS, Apache, MySQL e Php, da questo si evince che è un programma nato per lavorare in ambiente Mac Os, e non in ambiente Windows, ma da diverso tempo il software è diventato multipiattaforma, rendendone così possibile l’utilizzo anche in ambiente Windows.

Installare il software

Una volta scaricato il programma a questo indirizzo dovete lanciare l’installazione cliccando due volte sul file .exe che avete scaricato.

Durante la procedura di installazione vi verrà richiesta la lingua di installazione e se volete installare anche MAMP PRO, per l’utilizzo che faremo del software la versione free è più che sufficiente.

Mamp in windows

Una volta completati tutti i passaggi dell’installazione vi troverete con una cartella nuova chiamata MAMP in C: con all’interno tutti i file di funzionamento del software e soprattutto la cartella htdocs, la cartella dentro la quale inseriremo tutti i nostri siti web ed esercitazioni; aggiugetela all’interno di “Accesso rapido” in modo da raggiungerla il più velocemente possibile senza dover aprire tutto il percorso.

Dentro della cartella htdocs alla prima installazione troveremo 2 file, un file .png che è il logo dei MAMP e un file index.php che andrà cancellato. Una volta completati i passaggi di installazione avviate il programma e cliccate su Start Servers. Durante il primo utilizzo del software Windows Firewall si attiverà e con degli alert vi chiederà se volete impostare un’eccezione per i due server che stiamo cercando di avviare, ovviamente cliccate di si, pena il non funzionamento di MAMP.

Appena questi sono attivi le due checkbox a lato dei nomi dei server diventeranno verdi e si potrà cliccare su Open Start Page.

Avete così avviato con successo MAMP in ambiente Windows.

Nella schermata successiva trovate accesso a tutti gli strumenti di MAMP, potete creare i vostri database dentro “Tools – phpMyAdmin” e visionare i vostri siti cliccando su “My Website” nel menù in alto (se avete la versione in italiano troverete scritto Strumenti al posto di Tools e Mio Sito al posto di My Website).

Buon lavoro!

Ancora nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.