Ente accreditato Regione Veneto n.4271

Content Marketing: promuovi i tuoi contenuti

Pubblicato da Luca Binotto // 6 marzo 2014 // 55 visualizzazioni

content marketing postContinuiamo il nostro viaggio alla scoperta dei segreti del content marketing: oggi si parla di qualità del contenuto. Iniziamo dalla base: creare qualcosa di interessante, ma non basta questo per attrarre gli utenti. Se pensate che non sia così…beh…state sbagliando. Dopo la creazione arriva la promozione. Non c’è nulla di peggio di aver scritto un buon testo o composto una spettacolare infografica e abbandonare le nostra creatura alla deriva nel mare di internet, condannata all’oblio Che ne dite di promuovere il contenuto in modo facile e veloce? Twitter è una grande risorsa, ma dovete dedicare molto tempo alla costruzione del vostro profilo e all’interazione con i followers. Potete provare a ‘gettarvi nella mischia’, ma, almeno all’inizio, i risultati saranno scarsi. Altro discorso per Facebook e Pinterest: creare una presenza su questi social è più immediato e porta a risultati concreti. Se puntate molto sui contenuti visivi, Pinterest è la scelta giusta. Una mail ogni tanto ci può stare. Mandare una newsletter ogni 3 pezzi pubblicati è eccessivo, ma una comunicazione mensile può essere molto molto utile. Ovviamente dovete creare un database di indirizzi mail dei vostri utenti. Ricordatevi di dare l’opportunità ai lettori di condividere i vostri pezzi, quindi nel sito (o blog) i pulsanti sociali sono indispensabili. Nessuno andrà a copiare il link per condividere qualcosa. Altra cosa molto importante è lo sviluppo di rapporti con altre persone della propria nicchia: vi permetterà di avere interessanti guest posts e di condividere reciprocamente i contenuti. Per i pezzi più belli, consiglio caldamente di sfruttare il social advertising a pagamento in modo da ampliare il vostro bacino di utenza: si scrive per essere letti, no? Entrate attivamente a far parte di community nei social più importanti (Google+ e LinkedIn), i risultati sono assicurati! (si, dipende dalla qualità di quello che condividete, è ovvio).

Topic: ,

Send this to a friend