Ente accreditato Regione Veneto n.4271

Creare Privacy Policy e Cookie con Iubenda

Una guida completa per gestire cookie e privacy anche con siti WordPress e in multilingua

Pubblicato da Gianni // 16 settembre 2016 // 655 visualizzazioni

come generare privacy policy e cookie policy con iubenda

Quando si pubblica un nuovo sito, spesso ci si dimentica di un elemento fondamentale: l’informativa sulla privacy.

Quella che può apparire solo una svista, in realtà può comportare diversi problemi al vostro cliente, in quanto ogni sito che raccoglie dati sensibili ( ad esempio con moduli di richiesta informazioni), ha l’obbligo di informare l’utente sulle modalità con cui quei dati saranno trattati.

Dobbiamo quindi non solo prevedere in ogni form un checkbox di accettazione della privacy, ma bisogna anche predisporre una pagina, detta “informativa estesa”, dove indicare le modalità di recupero e di uso dei dati sensibili degli utenti.

Tranquilli, non vi annoieremo con un elenco di obblighi di legge. Lo scopo di questo articolo è mostrarvi come integrare uno strumento semplice per redigere ed integrare un’informativa sulla privacy che sia adeguata ai termini di legge attuali.

 

A tal scopo facciamo uso di Iubenda, un’azienda italiana nata nel 2012 con lo scopo di generare automaticamente privacy policy in linea con le normative vigenti. Attraverso alcuni semplici passaggi, infatti, verrà generata un’informativa estesa, da integrare nel vostro sito.

Tale informativa si aggiornerà automaticamente con le modifiche legislative che potrebbero esserci in futuro.

Di base lo strumento è gratuito, se volete creare un semplice link (sponsorizzato) che rimanda ai server di Iubenda. Diventa invece a pagamento (a partire da 19 €/anno per dominio) se invece volete integrare il testo direttamente all’interno del sito.

 

Creare la Privacy Policy

Prima di tutto raggiungete andate al sito iubenda e iscrivetevi gratuitamente. Una volta iscritti raggiungete la “Dashboard”, dove potete gestire tutte le vostre privacy policy.

iubenda dashboard

Da qui cliccate sul pulsante “Genera Policy” per iniziare.

Prima di partire con la procedura guidata vi viene chiesto il dominio e la lingua della privacy. Dovete infatti creare una privacy policy per ogni lingua che il vostro sito gestisce. Fatto questo partirà la procedura in 3 step:

Step 1: Definire i servizi del sito

iubenda privacy step 1

Nel prima fase, dovete definire quali sono i servizi che il vostro sito utilizza: moduli di contatto, newsletter, Google Analytics, pulsanti sociali, Google Maps, e così via. In pratica tutti gli strumenti che richiedono dati sensibili o che possono applicare Cookie all’utente.

Vi basta cliccare su “Aggiungi servizio” e selezionare tutti i servizi richiesti. Quelli con la dicitura “PRO” richiedono un account a pagamento per poter essere utilizzati. Una volta finito cliccate su “Salva e chiudi”.

Step 2: Dati proprietario dei dati

iubenda privacy step 2

Cliccando sul pulsante “Avanti” passate allo step 2, in cui dovete indicare i dati del titolare del sito, quindi il vostro cliente. Queste informazioni saranno poi usate nell’informativa estesa della policy.

Indicate quindi Il nome del proprietario, comprensivo dell’indirizzo, e nel secondo campo indicate l’email principale del dominio.

Step 3: Integrare la privacy

iubenda-step-3

Il terzo e ultimo passaggio serve a configurare e reperire il codice da integrare nel vostro sito.

Nella versione gratuita, potete usare solamente il “Codice d’inserimento” o “Link diretto” che vi permettono di creare un semplice link che rimanda ai server di Iubenda, dove l’utente può leggere la privacy del vostro sito.

Se invece avete un account PRO (a pagamento), potete includere il testo direttamente nel sito. In questo caso vi basterà copiare il codice Javascript che trovate nella sezione “Inclusione diretta del testo”. Questo codice deve poi essere incollato nell’HTML del vostro sito, o nel caso abbiate un sito WordPress, nel contenuto della pagina che usate come Privacy (in questo caso ricordatevi di usare l’editor in modalità “Testo”).

Policy multilingua

Se avete un sito multilingua, potete creare informative sulla privacy in lingua, utilizzando il riquadro “Gestisci Lingue” che trovate sulla colonna di destra.
Cliccando su “Aggiungi lingua”, potete infatti attivare la privacy nella lingua scelta. Il codice d’inserimento sarà disponibile cliccando sul simbolo del codice a fianco della lingua (cerchio blu nella schermata qui sotto).

iubenda-gestisci-lingue

Nota bene: Se volete usare la versione PRO, ricordatevi che ogni lingua corrisponde ad un dominio: se quindi avete un sito in 3 lingue, dovrete acquistare 3 domini su Iubenda.

 

Creare la Cookie bar

Iubenda gestisce anche la policy per quel che riguarda la normativa sui Cookie, divenuta obbligatoria dal 3 giugno 2015 e che potete consultare nel sito del garante della privacy. L’informativa estesa che avete generato precedentemente è infatti già pronta per rispondere a tale normativa.

In alcuni siti però è necessario visualizzare anche un’informativa breve sui cookie, mediante un banner specifico. Anche in questo caso Iubenda mette a disposizione un codice d’inserimento semplice da integrare. Vediamo quindi come generarlo ed integrarlo nel nostro codice.

Sempre nella gestione del dominio, sulla colonna di destra, trovate un riquadro “Cookie Policy” con relativo pulsante da cliccare, “Crea Cookie Policy”.

iubenda-riquadro-cookie

Si aprirà un pop-up per la configurazione del codice. Questa finestra è divisa in 2 parti: in alto andate a selezionare la versione del banner: Semplice (Lite) o con il blocco preventivo dei cookie (Full).

Nella seconda parte, dovete scegliere la versione di codice da integrare nel vostro sito. La soluzione più veloce ed innovativa è la “safemode” che non ha dipendenze con librerie esterne (ad esempio jQuery) ed è quindi più veloce. Se non avete problemi di compatibilità, potete usare questa soluzione. In alternativa potete far uso della versione “stable”, più lenta ma con maggiore compatibilità.

iubenda-integrazione-cookie

Copiate quindi il codice scelto ed inseritelo in tutte le vostre pagine HTML, poco prima della chiusura del tag <head>. Su WordPress esiste un plugin creato appositamente per caricare il codice senza accedere direttamente ai file del tema. Tale plugin è gratuito e si chiama Iubenda Cookie Solution.

iubenda cookie solution

Cookie multilingua

Se avete un sito WordPress multilingua e avete fatto uso del plugin sopra descritto, non dovete preoccuparvi di niente: Esso infatti si integra perfettamente con WPML e permette il caricamento di più codici, a seconda della lingua.

Se invece avete un sito multilingua e volete caricarvi il codice manualmente, potete seguire la guida messa a disposizione da Iubenda, che trovate a questo link. Qui l’importante è intercettare la lingua attuale e caricare il relativo “privacy_id” e “lang_id” (it, en, fr, de, ecc.).

 

Come vedete, utilizzare questo strumento è abbastanza semplice, e vi sgrava dal scrivere un’informativa sulla privacy valida. Inoltre avrete sempre la certezza di un testo che rispetta le norme vigenti.

Topic: ,

Send this to a friend