Google Play Textbooks

11 Settembre 2013 Luca Burei news

Google Books

Orami il ritorno sui banchi di scuola è alle porte  (qui in Veneto è proprio oggi 12 settembre) e milioni di studenti si stanno godendo gli ultimi spensierati giorni di vacanza. I genitori invece si stanno già disperando per il caro libri che ogni anno alleggerisce molto il portafoglio…qui in Italia.

Google ormai è onnipresente e ha lanciato un nuovo servizio sul Play Store americano: Google Play Textbooks, un servizio di affitto di libri in formato digitale all'interno di Google Books. Sembra un’idea piuttosto scontata ma, di fatto, è una rivoluzione dell’editoria in ambito formativo.
Costo dei volumi ridotto drasticamente, zaini leggeri, minor impatto ambientale ma con una limitazione: la durata. Infatti i libri potranno essere consultati per un periodo di 6 o 12 mesi, in modo da coprire i semestri dei corsi statunitensi.

È vero che questo time-limit rappresenta una limitazione, ma spendere fino all’80% in meno per volumi di corsi che ci interessano poco (o non indispensabili al nostro percorso formativo) farà felice il conto in banca, no? 😉

Per chi non vuole rinunciare ad avere il libro per tutta la vita c’è la soluzione: comprarlo in versione completa; risparmio minore ma il file sarà sempre accessibile tramite Google Play Books.

Quando arriverà in Italia? Non si sa, come sempre. 

Ancora nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *