Ente accreditato Regione Veneto n.4271

Il tatuaggio elettronico della salute

Pubblicato da Luca // 10 aprile 2013 // 26 visualizzazioni

Chip

Oggi inauguriamo una nuova rubrica che raccoglierà alcune delle news più interessanti che riguardano il mondo della tecnologia, una vetrina sul mondo dell’innovazione hi-tech a 360°. Per questo primo post ho scelto un tipo molto particolare di chip che verrà utilizzato in ambito sanitario; la sua particolarità? Verrà stampato direttamente sulla pelle diventando a tuti gli effetti un tatuaggio salva-vita.

Gli scienziati hanno sviluppato un circuito flessibile applicabile direttamente sull’epidermide del paziente che trasmetterà le informazioni al medico curante senza bisogno di recarsi continuamente in ambulatorio. All’università dell’Illinois devono aver pensato che sia ormai arrivato il momento di sperimentare un’assistenza sanitaria “in remoto” sviluppando questo “electronic tattoo” capace di monitorare battito, pressione e di idratazione. Provate a pensare all’importanza di questa invenzione nei controlli post-operatori. Insostituibile.

Avete paura degli aghi e non volete assolutamente tatuarvi? Nessun problema! Il chip verrà applicato con un timbro speciale e sparirà da solo dopo circa due settimane grazie alla naturale esfoliazione della pelle.

Insomma, un altro passo verso il futuro della medicina.

Topic:

Send this to a friend