Ente accreditato Regione Veneto n.4271

Pinterest: strategia di base

Pubblicato da Luca Binotto // 30 ottobre 2013 // 45 visualizzazioni

Pinterest Logo

Avete già iniziato a usare Pinterest oppure dovete ancora farlo? Beh, ecco qualche consiglio per una buona strategia di base che vi permetterà di sviluppare una buona presenza su questo importante Social Media.

Aumentare la Brand Authority. Non è facile fare colpo sugli utenti, ma ci sono degli interventi che renderanno più facile lo svolgimento di questa pratica. Come? L’importante è dare informazioni importanti: creare delle board apposite con curiosità, tips o nuovi utilizzi dei prodotti è il modo migliore per far affezionare i clienti. Non è necessario che tutti i pin vengano dal vostro sito; dev’essere una raccolta ‘mista’, pensata per un utente medio curioso.

Espandere i propri confini. Usate la comunità di Pinterest a vostro favore; ‘pinnando’ foto nelle ‘group boards’ otterrete una maggiore visibilità per il Brand e i vostri contenuti.
Non abusate di questa tecnica: spammare sulle board collettive avrà l’effetto contrario.

Indirizzare traffico al sito. Eh si, Pinterest veicola un sacco di traffico verso il sito di riferimento; offrire agli utenti immagini ‘emozionali’ corredate da contenuti interessanti, rappresenta la strada migliore per ottenere un click che reindirizza al sito…il vostro Google Analytics vi ringrazierà!

Anche Pinterest stesso ha un tool analytics free, usatelo. Sapere esattamente cosa piace di più agli utenti permette di calibrare sempre più finemente i pin, ottenendo così un maggiore riscontro…ed è quello che vogliamo, no?

Topic: , ,

Send this to a friend