Ente accreditato Regione Veneto n.4271

Pinterest strategy: le basi

Pubblicato da Luca Binotto // 10 giugno 2014 // 70 visualizzazioni

pinterest wall

Lo sapevi che il 69% degli utenti che guardano foto su Pinterest hanno intenzione di acquistare qualcosa? Quindi, se hai dei prodotti visivamente efficaci, cosa stai aspettando ad aprire il tuo profilo su questo famoso social?

Ok ok, magari ti stai chiedendo come usare questa piattaforma a scopo pubblicitario, integrandola con la tua strategia marketing…senza andare a rovinare l’’equilibrio che hai creato.
Partiamo dall’’inizio: allora, abbiamo detto che devi essere sicuro che il tuo business sia spendibile a livello di immagini, devi avere una buona quantità di materiale fotografico, il tuo target deve essere preferibilmente femminile (se ti stai chiedendo perché, non hai letto il post di ieri ‘Come fare pubblicità su Pinterest: infografica’) e devi poter aggiornare il sito in modo costante.

Hai tutto? Benissimo!

Iniziamo subito a lavorare sul profilo.

  • Tieni la tua board pulita e organizzata. I punti di forza del social sono proprio pulizia e facilità d’’uso; cerca di organizzare i contenuti in modo ordinato e visivamente stimolante. Non pubblicare brutte foto e crea una divisione chiara e intuitiva per gli utenti.
  • Magari crea board multiple con il nome della categoria del prodotto.
  • Crea la tua identità. Di sicuro ti serve una bacheca per mettere in mostra i tuoi prodotti e servizi. Ma di quante bacheche hai veramente bisogno? Devi creare un raggruppamento logico e, cosa più importante, devi considerare come i tuoi clienti potrebbero cercare i prodotti e servizi da te offerti.

Esempio:  board diverse per giacche, pantaloni, scarpe, borse…e una bacheca dedicata ad outfit completi.

  • Impara dai tuoi clienti. Questo è ovvio: guarda i contenuti più apprezzati e punta su quello, sfrutta i trend del momento per aumentare il coinvolgimento dei pinners.
  • Engage. Ogni giorno vengono rimpinnati centinaio di migliaia di foto, ma sono ‘engaging’? E se provassi con una giveaway? Un’’estrazione a premi in cambio di una condivisione. Interessante, no?
  • Shareable pin. Lo sapevi che le immagini senza persone vengono condivise di più? E che foto con più colori dominanti hanno una percentuale di repin maggiore del 3,23%? In più, pubblica foto ‘stagionali’, sono sempre molto apprezzate.
  • Completezza. Dai alle tue immagini un nome, un titolo e una descrizione, mi raccomando.
  • Frequenza. Non lasciare il tuo profilo al suo destino: seguilo, pubblica costantemente, interagisci con gli utenti, programma dei post per quando sarai in ferie.

Sei pronto a cominciare, che ci fai ancora qui?!

Topic: , ,

Send this to a friend