Ente accreditato Regione Veneto n.4271

SEO news

Pubblicato da Luca Burei // 9 Luglio 2013 // 42 visualizzazioni

SEO 2013

Ogni due anni, MOZ (ex SEOmoz) fa uno studio approfondito per capire quali fattori SEO abbiano una forte associazione con il posizionamento su Google. Insomma, cosa ci fa arrivare più in alto in quella amata/odiata SERP.

È un studio fatto da una società privata, quindi non aspettatevi che Google confermi o smentisca nulla; sappiamo bene come agisce e noi poveri lavoratori del settore tentiamo di carpire quante più informazioni possibili da report come questo e da esperienze personali.

Iniziamo con il dire che la ‘page authority’ conta molto e, secondo questo studio, ha la correlazione più forte. Non conoscete questo parametro? Beh, è una metrica usata da MOZ per indicare le probabilità che una pagina singola si posizioni bene ed è influenzata da tantissimi parametri interni come  numero di link, mozRank, mozTrust, eccecc…

Poi ci sono i social, soprattutto Google+ e Facebook, anche se con una maggiore influenza da parte del primo (chissà perché? 😉 ).

Nonostante ci siano state modifiche nell’algoritmo di Big G, l’anchor text rimane importante. Pare addirittura più del numero di link…

E la classica ottimizzazione SEO come title, description e compagnia bella? Contano. E molto secondo questa nuovissima analisi.  Addirittura quanto la condivisione delle pagine su Tweeter; mica male, no?

Dalla enorme mole di dati raccolti è stato possibile stimare il ‘peso’ di ogni parametro sull’algoritmo per il posizionamento e, confrontando questi risultati con quelli degli anni precedenti, si notano delle interessanti evoluzioni. Insomma, abbiamo la conferma che, sebbene importantissimi, i fattori SEO classici stanno cedendo il passo a importanza dei contenuti, struttura dei dati e integrazione con i social (su tutti G+).

Il futuro? Si parla di autorità degli autori e percezione dell’utilità da parte degli utenti. Staremo a vedere.

Topic: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend