Ente accreditato Regione Veneto n.4271

SEO 101 – perché ottimizzare?

Pubblicato da Luca Binotto // 4 febbraio 2014 // 47 visualizzazioni

Google Search

Cosa devo fare per ottimizzare il mio sito? Ci sono cose più importanti di altre? Si.  Ma andiamo con ordine; nella puntata precedente abbiamo visto come il contenuto del nostro sito debba essere unico, ora è arrivato il momento di ottimizzare pagine e contenuto stesso.

Perché ottimizzare? Perché un sito va posizionato in prima pagina e l’ottimizzazione è uno dei punti fondamentali per raggiungere questo obbiettivo; dovete diventare bravi a far capire che siete importanti e che meritate di essere messi in evidenza nei risultati organici (niente ppc, per ora).

Creare contenuto utile per il vostro target, keywords ad-hoc, si parte da qui. Poi dovete pensare a come i motori di ricerca leggono le vostre pagine (attenzione, non vuol dire creare siti PER i motori di ricerca).

Per far capire a Google (e amici vari) cosa ci sia nelle pagine del sito è necessario strutturare i dati in un certo modo; ad esempio il contenuto dei video non viene letto dal motore di ricerca e, per ovviare al problema, è necessario fare qualche operazione.
Aggiungere lo ‘schema video markup’ agli elementi video permette ai crawler di leggere in modo chiaro in contenuto della pagina e, se rilevante, metterlo in evidenza.

Iniziare a usare schema markup può essere difficoltoso e richiede una certo know-how tecnico che non tutti hanno (magari più avanti parleremo di schema.org in modo più approfondito)

Altra cosa da fare è integrare la Google+ authorship, come mostrato in un vecchio articolo del nostro blog.

E dopo? Beh, seguite la sezione SEO, ci sono sempre novità interessanti 😉

Topic: , ,

Send this to a friend