Ente accreditato Regione Veneto n.4271

Sickweather, evita la pandemia con un’app!

Pubblicato da Luca Binotto // 9 dicembre 2013 // 39 visualizzazioni

termometro

Inverno. Periodo di influenza e malattie infettive. Il massimo che possiamo fare è evitare il contatto con persone malate o fare il vaccino anti influenzale, consci del fatto che non dia una copertura totale. Ma come sapere dove sono i focolai di infezione virale? È impossibile saperlo prima…oppure no?

Sickweather nutre il nostro Io ipocondriaco mandandoci una notifica quando passiamo vicino ad un hot spot, un punto che ha ricevuto una segnalazione per ‘persona malata’.

L’app per iPhone traccia la nostra posizione e fa una scan sui Social Media per verificare se ci sono 'stati' che riportano sintomi di avvenuto contagio. Gli sviluppatori sostengono che il loro algoritmo sia in grado di capire se si tratti di reali stati di malessere o meno (la differenza che c’è fra ‘sto male’ e ‘male, oggi va proprio male’).

È possibile settare Sickweather per il monitoraggio di diverse malattie, che vengono poi mostrate su una mappa in modo da farci schivare tutti i potenziali pericoli.

Chi non ha iOS non si disperi, potrà sfuggire alle pandemie dal pc di casa; si perché esiste il sito Sickweather.com che svolge le stesse funzioni dell’app .

Unica limitazione: la lingua. Fino a quando non verrà localizzato in italiano saremo a rischio. Uomo avvisato..

Topic: ,

Send this to a friend