Ente accreditato Regione Veneto n.4271

Terrore fra gli addetti: Facebook e le pulizie di primavera

Pubblicato da Luca // 9 marzo 2015 // 45 visualizzazioni

Facebook pageVe ne sarete accorti: dal 12 marzo, Facebook farà pulizia degli account inattivi e le pagine che gestisci potrebbero subire un sensibile calo di iscritti. Guardiamo il lato positivo, erano account inutili. Ma sappiamo bene che i datori di lavoro guardano troppo spesso al numero dei fan e non alla loro qualità… purtroppo. Come possiamo spiegare quanto sta per succedere? Rimuovere gli account inattivi permette di avere degli insights più veritieri, così l’analisi della pagina sarà più accurata e permetterà di fare delle valutazioni migliori sulla strategia da seguire. Altro vantaggio è nella creazione del pubblico di riferimento per le sponsorizzate: selezionare persone simili alla nostra audience sarà molto più semplice e utile. E pensa a come agisce l’algoritmo di Facebook: i post vengono premiati anche in base alle interazioni, ma non ci possono essere interazioni se gli account non sono attivi. Eliminandoli, ci sarà un miglioramento generale del sistema e molte più possibilità di venire visti organicamente. Se i contenuti sono validi, ovviamente. Cosa ne pensate di questi aggiornamenti?

Topic: ,

Send this to a friend