Tik Tok Business

TikTok non è solo un social dai contenuti “leggeri” è una piattaforma piena di possibilità per le aziende. Vediamo insieme come sfruttare al meglio la sua modalità Business.

25 Gennaio 2022 Rossella Mangione marketing

Abbiamo già parlato di TikTok, l’ultima tendenza nel campo dei social media, amatissimo dai Millennials e Gen Z. Quello che lo ha portato a raggiungere il traguardo di 1 miliardo di utenti mensili in pochissimo tempo è stato il suo format unico fatto di video divertenti, veloci e condivisibili. TikTok però non è solo un social dai contenuti “leggeri” ma è una piattaforma piena di possibilità per le aziende.

Come funziona e perchè creare un profilo Business 

L’età degli utenti di TikTok è compresa tra i 16 e i 24 anni e sin dalla sua nascita il social si è distinto dagli altri grazie alla creazione di video pensati con lo scopo di permettere agli utenti di esprimere al massimo la propria creatività. Negli ultimi due anni, complice l’esponenziale aumento degli utenti, moltissimi brand che prima avevamo sottovalutato la piattaforma hanno creato un account aziendale, scoprendo nuovi modi di relazionarsi con attuali e potenziali clienti. 

Per venire incontro alle specifiche esigenze delle aziende, nel 2020 la piattaforma ha lanciato TikTok for business. In cosa si distingue rispetto ai normali profili utenti?  

Chi decide di utilizzare la piattaforma per promuovere un’attività non può aprire un normale account, infatti, TikTok Business è  una tipologia di account specifica che permette di avere accesso a statistiche sulla performance dei propri contenuti, degli utenti e che consente di creare sponsorizzate.

Come creare un profilo aziendale su TikTok

Attivare un profilo aziendale è un’operazione semplice che richiede pochissimi minuti. 

Prima di tutto, è necessario avere un profilo privato, dopo cliccando sulla voce “profilo” -> “gestione account” -> “passa al Business Account”. 

COME CREARE UN ACCOUNT TIK TOK BUSINESS

Dopo di che seguendo una serie di passaggi la piattaforma ti chiederà di indicare il settore, il nome del Brand e alcune informazioni generiche.

Durante l’attivazione viene chiesto se si vuole optare per un account Creator, che a differenza di quello Business è indicato per content creator, personaggi pubblici e artisti.

Perché è così importante creare un account Business?

Per chi gestisce un’attività creare un profilo Tik Tok Business è essenziale perchè permette di accedere alle diverse funzionalità di TikTok Business Center, un pannello di controllo dove si trovano gli insight della piattaforma:

  • i dati analitici dei video; 
  • i dati analitici del profilo e le sue performance nel tempo;
  • gli interessi del pubblico. 

Inoltre, solo con questa tipologia di account è possibile creare campagne di advertising. Poiché TikTok è un social relativamente nuovo, la presenza delle aziende al suo interno è ancora relativamente limitata al contrario di quanto avviene per i social “tradizionali” come Facebook e Instagram, ciò lo rende un terreno ancora fertile per raggiungere un vasto numero di potenziali clienti

Quali contenuti dovresti pubblicare?

Contenuti ispirati da altri utenti 

TikTok è un social che incoraggia i contenuti copycat (contenuti che si ispirano ad altri utenti). Questo format è uno dei più popolari sul social e tantissimi utenti partendo dalle idee di altri creator reinterpretano una canzone, una gag o un effetto già visto da altri dando vita in questo modo a veri e propri trend riconoscibili dalla comunità del social. 

Contenuti Educativi 

Gli utenti amano la piattaforma perché offre video brevi dai 15 secondi ai 3 minuti. Essere concisi e interessanti diventa quindi fondamentale ma non significa che i contenuti non debbano essere anche di approfondimento.

Brevi tutorial, spiegazioni e dietro le quinte di un’azienda sono molto apprezzati. 

Un brand di gioielli, ad esempio, potrebbe pubblicare contenuti sulla realizzazione degli articoli, su cosa avviene quando qualcuno effettua un ordine o come abbinare i propri articoli. 

Contest 

Aziende come McDonald’s e Haribo hanno dato ottimi esempi di come utilizzare il social per aumentare la propria brand awareness. Tramite un jingle pubblicitario e un filtro hanno invitato gli utenti a registrare video con un balletto, i video poi sono stati condivisi su una landing page dedicata. 

Entrambe hanno riscontrato un enorme successo, coinvolgendo con poco, un grandissimo numero di utenti. 

Influencer 

l’Influencer marketing non è una novità nel mondo dei social media e su TikTok è un elemento importantissimo. I creator in moltissimi casi sono giovanissimi, non per forza hanno milioni di utenti ma ognuno ha un proprio stile e una nicchia fidelizzata e interessata. Collaborare con uno di loro o utilizzare le funzioni della piattaforma per duettare ( ossia creare un video che risponde ad un contenuto creato da un altro) può portare tantissimi utenti ad interagire con i tuoi contenuti. 

Tik Tok: un social in continua ascesa 

Abbiamo già parlato di Tik Tok e delle caratteristiche che lo hanno reso in pochissimo tempo uno dei social media più utilizzati al mondo. Con i suoi numeri in continua crescita TikTok punta ad essere il social del 2022.

Le aziende che puntano ad una presenza concreta sui social non possono quindi ignorare le opportunità che questa piattaforma continua ad offrire.

Ancora nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.