Ente accreditato Regione Veneto n.4271

Twitter engagement: i grandi brand non rispondono agli utenti

Pubblicato da Luca Binotto // 7 Febbraio 2014 // 46 visualizzazioni

Twitter logo

Twitter è uno dei social media preferiti dalle grandi aziende, ma viene usato correttamente? Avere un’interazione costante con l’utenza può letteralmente ‘succhiare’ via la vita, ma i dati riportati da Simply Measured mostrano una scarsa propensione al dialogo. La peggiore soluzione che si potesse trovare!

Come campione sono stati scelti 98 top global brands con migliaia di follower su Twitter, il periodo è l’ultimo trimestre del 2013 e l’engagement è l’oggetto di studio.

Cosa si intende con engagement?  Menzioni, @risposte dirette, retweet e favoriti.
Questi brand, in media, hanno scritto 12 tweet al giorno, ma meno di una @risposta nelle stesse 24 ore.

Cosa significa? Che i top brand investono molto per la promozione del brand, ma non hanno la capacità (= voglia) di instaurare un rapporto diretto con gli utenti.
E a cosa servono i social media se non a fare questo? Certo, seguire migliaia di followers è una cosa ai limiti dell’impossibile, ma aziende del calibro di Amazon, Disney, Nokia hanno la possibilità, e il dovere, di farlo…o di pensare a qualche soluzione alternativa.

PizzaHut, invece, risponde quasi a tutti….

Topic: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend