Ente accreditato Regione Veneto n.4271

Video e social media strategy

Pubblicato da Luca Binotto // 15 ottobre 2013 // 43 visualizzazioni

ciak

State pensando di utilizzare i video nella vostra strategia social? Volete aumentare awareness ed engagement? Beh, avete varie opzioni oltre al classico, ma intramontabile, Youtube.

Per chi non vuole impegnarsi nella produzione di video ‘pro’, la soluzione giusta è Vine: brevi video di 6 secondi, pronti per essere condivisi via Facebook e Twitter.
Sei secondi possono sembrare pochi, ma sono sufficienti per mostrare le migliori features di un prodotto o per creare un flash-teaser. Provate a pensare alla presentazione di una macchina, una moto, uno smartphone o un album musicale: 6 secondi, facile da produrre e veloce da diffondere.

Ok, sicuramente a qualcuno storcerà il naso per qui pochi secondi a disposizione con Vine, ma c’è già l’alternativa: Instagram e i suoi video da 15 secondi. L’uso è lo stesso, la facilità di condivisione anche…insomma, l’unica differenza sostanziale è la durata della clip.
Un consiglio per avvicinarvi agli utenti: create dei filmati aziendali, portate i vostri clienti a spasso per l’azienda, rendeteli partecipi dei processi di lavorazione del prodotto. L’internauta medio ama il voyeurismo 😉

Arriviamo ora ai video di Facebook: 20 minuti in HD a disposizione. Qui potete fare di tutto: da dei veri e propri spot a videomessaggi, da tutorial a video di assistenza tecnica. Davvero, l’unico limite è la fantasia; provate a pensare di fare un contest con gli stessi utenti che vi mandano i loro video: una formula già in uso e che ha sempre un buon successo.

Concludiamo con Google Hangouts: la piattaforma proposta da Google permette di creare delle ‘videochiamate collettive’, fino a dieci persone in contemporanea che possono scambiarsi video e media vari durante la chiamata stessa.

Gli Hangouts possono essere registrati su YouTube e facilmente condivisi ovunque, proprio come un classico video di YT.
Gli utilizzi principali? Pensate a webinars, meeting aziendali oppure –opportunità da sfruttare assolutamente- interviste.

Pronti a dare una bella spinta alla vostra social media strategy?

Topic: , ,

Send this to a friend