Ente accreditato Regione Veneto n.4271

Visibilità sui Social: qualche trucco

Pubblicato da Luca Binotto // 3 aprile 2013 // 44 visualizzazioni

Social media cloud
Photo by daniel_iversen

Oggi vedremo velocemente qualche suggerimento per ottenere il massimo dai social network più utilizzati. Iniziamo dalla rivelazione dello scorso anno; dopo un avvio pazzesco si è stabilizzato ed è diventato il punto di riferimento del settore fotografico: Pinterest.

– Utilizzate descrizioni di circa 200 caratteri. Sono le più lette e ricondivise, in gergo “ripinnate”.
– Trovate contenuti con delle citazioni, foto di prodotti, paesaggi suggestivi, libri e cibo. Se la vostra azienda produce scatole o buste forse non è il caso di utilizzare un social che basa tutto su foto evocative…
– Ovviamente dovete guardare la concorrenza e pubblicare contenuti simili a quelli che ottengono più consensi.
– Le immagini verticali sono più gradite di quelle orizzontali.

Per quanto riguarda Facebook puntate invece sulle foto, possibilmente evocative.
– Sia i post corti che quelli lunghi con concetti complessi ricevono molti “like”, per una volta la via giusta non sta nel mezzo! Statistiche recenti dicono che post con 400-500 caratteri sono i più ricondivisi; inutile dire che dovete scrivere in italiano e non raccontare la solita storia dell’orso: con contenuti di bassa qualità otterrete l’effetto contrario di quello voluto: non vi seguirà nessuno.
– Siate incisivi e personali
– Se potete pubblicate durante il weekend. In ogni caso evitate il giovedì perché è il giorno con minore utenza online .
– Ricordate che l’orario con più utenti connessi è la prima serata.

Twitter, i messaggi brevi che hanno cambiato il mondo:

– Scrivere testi fra i 120 e 130 caratteri è il miglior compromesso.
– Non spammate link, usateli nel 25% dei vostri tweet.
– Twittate nei weekend e durante la settimana fatelo di sera.
– Siate chiari! È vero che i caratteri a disposizione sono pochi ma non dovete scrivere messaggi in codice stile KGB che verranno capiti solo da voi. State facendo marketing, ricordatelo.

Pianificate! Con appositi software online come Gremln potete pubblicare sui vari social anche quando non siete davanti al pc e dare una continuità al vostro lavoro.

Molti di voi riterranno ovvi questi piccoli accorgimenti ma provate a guardare un po’ in giro e vi renderete conto che tantissimi non rispettano queste regolette base del “social media marketing” light version…non mi resta che augurarvi buon lavoro!

Topic: , , ,

Send this to a friend