Ente accreditato Regione Veneto n.4271

Viveka von Rosen: intervista alla LinkedIn specialist

Pubblicato da Luca Binotto // 13 giugno 2013 // 27 visualizzazioni

LinkedIn

Continua la serie di interviste ai più grandi esperti di Social Media al mondo. Oggi parliamo con Viveka von Rosen, una specialista di LinkedIn e autrice del best seller LinkedIn Marketing: An Hour a Day. Vediamo insieme cosa ci ha raccontato:

Andrea: Ciao Viveka, Forbes ti ha inserita nella classifica delle 50 persone più importanti nel campo dei social media. Come vedi questo mondo?

Viveka: Ciao e grazie! Io sono solo una LinkedIn speaker e trainer. Il mondo dei social media è così maledettamente grande e le modifiche stanno arrivando così velocemente, che penso sia una buona idea avere un mercato ristretto. Qualsiasi sia la piattaforma in uso, o il mercato al quale stai puntando, è buona regola trovare una nicchia (o alcune nicchie). Cercare di essere ‘tutto per tutti su tutte le piattaforme di social media’ è solo la ricetta per il disastro.

A: Secondo te, quali sono le caratteristiche indispensabili per un buon web marketing?

Viveka: Il buon web marketing, come ogni altro buon marketing, significa creare una sfera di fiducia. Ci sono così tante informazioni là fuori –molte gratuite- che, per riuscire a sopravvivere in questo mondo, devi farti un nome. L’unica strada per farlo è creare un’aura di leadership di pensiero.
Chi ti segue condividerà tali informazioni con gli amici e, pian piano, crescerà questa fiducia nei tuoi confronti. Aiuta molto essere persone autentiche e disponibili.

A: E per gli arrivisti che cercano solo guadagni facili?

Viveka: Se fai Internet marketing solo per i soldi…probabilmente il tuo successo sarà solo momentaneo e dovrai presto cercare un altro lavoro. È un mondo spietato quello di internet; scammers/spammers sono spesso identificati velocemente e isolati .

A: Cosa ci dici del futuro delle piattaforme social?

Viveka: Ci sono così tante piattaforme social in questi giorni. Penso che, piuttosto di quardare alla nuove, dovremmo usare quelle già consolidate e vedere come vengano costantemente migliorate. Ad esempio l’integrazione di ConnectedHQ, Pulse, Cardmunch e Slideshare che ha fatto LinkedIn.

Sono anche una grande fan di Google+. Se non ci sei, devi esserci (…e te lo dice un’esperta di LinkedIn!). Social commerce e crowd-soucing sono altre cose da tenere d’occhio.

A: Quali sono le 5 cose che consigli di fare immediatamente per risultare efficaci nei social?

Viveka: Definire l'audience. È cruciale. Come ho detto prima, non provare ad essere tutto per tutti. I tuoi utenti sono maschi o femmine? Età? Cosa fanno? Impiego? Sono frustrati? Quali sono i loro interessi? Cosa fanno nel tempo libero? Come puoi aiutarli a risolvere i loro problemi? Sia Ardith Albee che Jill Konrath scrivono molto a riguardo, date un’occhiata.

Conosci le tue parole chiave. Il posto migliore per quelle di LinkedIn lo trovate a www.linkedIn.com/skills. La sezione di skill correlate è una fantastica lista di keywords che potete utilizzare per ottimizzare il vostro profilo. Mettete le parole chiave nei posti giusti; nel titolo, nella headline, nel sommario e negli interessi.

Iniziate ad invitare persone su LinkedIn, usate la sezione ‘persone che potresti conoscere’, usate la ricerca avanzata per trovare esattamente i profili ai quali connettervi. Create interconnessioni di secondo livello grazie a persone che già conoscete e delle quali vi fidate.

Iscrivetevi ai gruppi, aumentano la vostra visibilità. Grandi gruppi, gruppi localizzati in aree specifiche, gruppi che vi interessano e che interessano i vostri clienti.

Usate la feature “nuovo contatto” per organizzare le nuove connessioni. Mettete dei ‘reminder’ per rimanere in contatto con le persone. Usate il tool “nuovi annunci”, taggate i vostri contatti, seguite le conversazioni e partecipate attivamente. Non sparite e mi raccomando: fatevi ricordare!

Ci sono vari punti in comune con le risposte date da Erik Qualman, no? Ringraziamo Viveka e…alla prossima intervista!

Topic: , ,

Send this to a friend