Ente accreditato Regione Veneto n.4271

Windows 10 vs Autodesk

Pubblicato da Luca // 29 luglio 2015 // 327 visualizzazioni

windows10-autodesk   Oggi è il giorno dell’uscita ufficiale di Windows 10, l’ultimo aggiornamento di Microsoft che promette di condurre l’utente verso una nuova era. Che dire. Una volta le ere duravano qualche milione di anni, oggi al più durano qualche milione di secondi. Siamo seri. Chi ha prenotato l’aggiornamento, riceverà una notifica sul proprio PC che li avviserà che Windows 10 è pronto all’installazione, non appena saranno scaricati i file necessari all’upgrade. Tante le novità per gli utenti che ora si sentiranno, come promesso da Microsoft, al centro del progetto. Cominciamo con il nuovo browser Edge e dall’assistente virtuale Cortana. Gli utenti impareranno a conoscere, inoltre, il nuovo menu StartContinuum, il rinnovato multitasking, il rinnovato Windows Store, tutti i servizi per Xbox e molto altro ancora. Non mancheranno articoli che vi elencheranno pregi e difetti di questo nuovo OS, oltre a vari tutorial su come procedere con l’upgrade. Quello di cui voglio parlarvi oggi, invece, è la compatibilità tra Windows 10 e Autodesk, l’azienda americana che sviluppa il software di progettazione AutoCAD e i software di computer grafica 3D, Maya e 3D Studio Max. A tutti i suoi utenti Autodesk sta inviando, in questi giorni, l’avviso di non procedere con l’aggiornamento, in quanto i prodotti Autodesk non sono certificati e compatibili con il nuovo Sistema Operativo. Autodesk sta provvedendo a rilasciare degli aggiornamenti per la release 2016 dei suoi software, per garantire la compatibilità con Windows 10 ma ad oggi non sono ancora stati rilasciati. Quindi il succo del messaggio è “Abbiate pazienza”.   Immagine: Microsoft

Topic: , , ,

Send this to a friend